Corso di Laurea in Giurisprudenza: test di verifica delle conoscenze richieste per l'accesso

 

Test di verifica delle conoscenze

PROVA DI VERIFICA DELL'ADEGUATA PREPARAZIONE DEGLI STUDENTI ISCRITTI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA  LMG/01   (a.a. 2022-2023)

18 OTTOBRE 2022, ORE 15.00 EDIFICIO D  AULA 4/A

Sono esentati gli iscritti già in possesso di un Diploma di Laurea, quelli che si iscrivono provenendo da altri Corsi di Laurea, quelli che chiedono il riconoscimento di crediti formativi universitari già acquisiti, nonché quelli che si iscrivono avendo conseguito il Diploma di Maturità con un punteggio di almeno 70/100 o equivalente.

Per partecipare alla prova di verifica, NON è necessaria la prenotazione.

Gli interessati possono presentarsi direttamente nel giorno, luogo e ora di rito, muniti di valido documento di identità.

Eventuali informazioni ulteriori saranno pubblicate per tempo nel sito del Dipartimento IUSLIT. Gli interessati hanno l’onere di verificare la pubblicazione di eventuali aggiornamenti.

 

LA SEGRETERIA DIDATTICA

 

                                                                                         

 

L'iscrizione al corso di laurea in Giurisprudenza è libera, e non sottoposta ad alcuna prova selettiva.

In attuazione del decreto del Ministero riguardante i nuovi corsi di laurea, è organizzata annualmente per gli studenti iscritti al Corso di Laurea magistrale in Giurisprudenza una prova rivolta alla verifica del possesso da parte degli studenti di alcune nozioni di base necessarie per poter frequentare con profitto i corsi, e finalizzata a predisporre le misure necessarie per far acquisire tali nozioni a tutti gli iscritti.

Il test riguarda argomenti di cultura generale e di comprensione di testi e si svolge in due sessioni nei mesi di ottobre e di febbraio, in date fissate annualmente dal Consiglio del Corso di Studio. Gli studenti che non dovessero conseguire un esito positivo nella prima sessione possono affrontare il test nella sessione successiva. La disciplina della prove di verifica delle conoscenze di base è contenuta nell'art. 7 del Regolamento del Corso di Laurea, che individua anche gli studenti tenuti a partecipare al test.

 

                                                                                          

 

 PROVA SCRITTA

 La prova di verifica consiste in un test scritto di "cultura generale", articolato in trenta domande  a risposta multipla.

 La durata massima della prova è di cinquanta minuti.

 Il superamento del test presuppone che il candidato/a risponda correttamente ad almeno diciotto domande.

 

 

 MATERIALI

Al fine di una migliore preparazione in vista del test, i candidati possono utilizzare uno dei numerosi manuali in commercio. Fra gli altri, si segnala il seguente:

-          E. Stolfi, S. Benvenuti e R. Tofanini, Verso Giurisprudenza. Guida alle prove di accesso ai corsi di laurea giuridici, Torino, Giappichelli, 2019.

Una copia del manuale consigliato è a disposizione degli studenti presso la biblioteca di Scienze Giuridiche (Edificio A, ala sinistra, secondo piano).

 

Disciplina del test di verifica delle conoscenze di base

Ultimo aggiornamento: 07-10-2022 - 10:49